loader

Accompagnatore per donne

Quando viaggio per incontrare penso sempre a che tipo d’incontro mi aspetta e che prospettive hanno coloro che mi desiderano incontrare,



cosi durante il viaggio il vs gigolò accompagnatore Bologna penso , penso, penso e cerco di focalizzare tutte le parole che ci siamo scambiati per capire che persona avrò di fronte.



Dico questo perché devo subito entrare in sintonia con lei in maniera di poter arrivare ad esaudire i suoi desideri. Camminando sotto i portici verso le torri che sovrastano la dotta Bologna che mi portano all’albergo in cui Vanessa ha prenotato la camera, mi fermo in negozio per intimo femminile e scelgo per lei un capo di lingerie da regalargli, secondo i miei gusti cercando di indovinare i suoi.



Scelgo un perizoma e un reggiseno di colore nero, il vedo e non vedo funziona sempre per accedere la fiamma. Cosi mi presento in camera che precedentemente mi aveva comunicato e mi trovo una donna carina sorridente piena di voglia di trasgredire che al momento in cui gli porgo questo mio pensiero rimane contentissima e non se lo fa nemmeno suggerire corre subito in bagno per indossarlo.



Una volta indossato mi chiede di spegnere le luci per creare un’atmosfera giusta. Lei si presenta d’avanti a me e nella camera entravano solo raggi di luce dei lampioni in strada che permettevano di intravedere le sue forme di donna voluttuosa pronta per il viaggio del piacere. Ricordo perfettamente il suono delle campane della chiesa vicina che rintoccavano le nove di sera e lei che si presenta a me sedendosi e incominciamo a baciarci passionalmente e da li ci stendiamo sul letto avvolgendoci nelle lenzuola e sentendo il calore di entrambi che sale. Scambio di effusioni e carezze per tutto il tempo con piacere di entrambi. Vanessa dopo un po’ si stringe a me e si addormenta e si risveglia all’indomani con colazione a letto da me richiesta alla direzione e dopo colazione un’ultima effusione di piacere sotto la doccia. Scesi nella hall ci siamo salutati ed ognuno per la propria strada così come sua richiesta con un semplice bacio senza tanti fronzoli.



Voleva una serata meravigliosa senza pensieri e senza remore, per questo aveva scelto un gigolò accompagnatore che la facesse sognare e realizzare questa sua fantasia e per questo ti ringrazio di avermi cercato. Durante il viaggio di ritorno metto le mani nella tasca sinistra della giacca e trovo un foglio di carta con una dedica per me e dei petali di rosa profumati. Bellissima sorpresa e per tutto il tempo trascorso per tornare a casa o rivissuto tutti i momenti con te.



Baci petali rosa.


Invia un Commento