loader

Gigolo accompagnatore per signore

Tutto quello che scrivo in questo blog, che considero un mio diario,



sono tutte storie realmente accadute di accompagnatore per donne, perché mai inventarle, per poi vantarsi di essere un playboy o qualcosa altro? No no.



Ciò non fa parte di me questo essere falso. Scrivo per rileggere e ricordarmi di ognuna di voi, nei particolari e nei momenti piacevoli, chiaro che sono sempre vago, perché non voglio creare problemi a nessuno e tanto meno ne vorrei.



Oggi vi scrivo quando il mio lavoro ti porta ad essere felice e contento quando incontri una persona che solo a sentirla al cellulare il mio 6°sesto senso, di quale mi fido ciecamente, mi porta ad avere fiducia ed anche stavolta ha avuto ragione.



Iniziamo col dire che la persona al cellulare che mi chiama, con risate ed ironia chiede tutto ciò riguardanti l’incontro, dalla A alla Z ed io educatamente come sempre rispondo ed in un attimo fissiamo l’appuntamento. Lei s’incarica di prenotare l’hotel ed io organizzo il viaggio, ma la cosa più entusiasmante e che nei giorni a venire prima dell’incontro, sentivo in lei la contentezza, la voglia d’incontrarmi (non è da tutte ciò), la percepivo ed era così.



Una volta avuta la conferma di tutto, arrivo a Torino alla stazione di Porta Susa e la trovo ad aspettarmi in auto. Salgo e senza neanche pensarci su la bacio. Uaoooo.



Il mio sesto senso anche stavolta ha fatto centro. Bacia meravigliosamente. Andiamo subito in hotel (Posto incantevole vicino la PO) e neanche arrivati in camera la passione ci prende e aggrovigliamo tra le lenzuola. Peccato che da li a poco ci siamo dovuti rimettere in sesto per andare a cena, ma il seguito è stato ancor più piacevole e passionale.



Meraviglioso incontro. Breve ma intenso. Una donna che vi giuro è una vera MILF, così come ho scritto con lettere maiuscole. Sempre sorridente con i suoi occhi pieni di gioia, vivendo quel momento appieno senza remore e pudore. Avrei ancora altro da dire ma riassumo in una sola parola, STUPENDO. Il resto vi dico come la pubblicità, immagina. Gigolò accompagnatore per signoreTorino ti saluta e baci e alla prossima.





Ps. Non ho mai scritto il tuo nome come ti avevo promesso.


Invia un Commento