loader

Gigolò accompagnatore per coppia Napoli 1°parte

Giornata uggiosa e cupa la quale viene allietata da una chiamata al cellulare. Una voce delicata e tremante mi chiede se sono un gigolo per coppia.



Alla mia risposta affermativa sento ridere e un’esclamazione: Che coraggio che ho avuto!



Con molta calma chiedo il perché e mi viene detto che era da un po' che voleva chiamarmi ma gli mancava proprio il coraggio.



Quando sento una voce femminile che chiama per un gigolo per coppia, mi meraviglio sempre perché di solito sono gli uomini che mi contattano. Comunque la telefonata va avanti e sempre con voce dolce e più sicura si presenta, Mi Chiamo Barbara. Oltre a chiedermi se sono io quello delle foto mi chiede se sono disponibile anche a per dei massaggi. Naturalmente la mia risposta è stata affermativa, e per darle prova gli ho chiesto di guardare il mio sito ove specifico tutti i miei servizi, ma una sua risposta mi spiazza e mi dice che da più di un mese che mi studia e guarda seguendo il mio blog. Tutto questo perché essendo la prima esperienza di un incontro con un gigolò, voleva essere sicura, in quanto la privacy, discrezione, serietà erano fondamentali per la scelta, ma soprattutto voleva un professionista e non un inventato del momento, e detto da lei a Napoli solo io a prima vista sono riuscito a darle queste caratteristiche, che sono fondamentali per questa professione.



Queste sue affermazioni sono state per me non una sorpresa in quanto so che è vero tutto ciò che dice, ma quando senti da terzi queste parole sono contento, perché vuol dire che il mio modo di affrontare questo mondo, con serietà e professionalità, la strada è quella giusta. Il tempo come si suol dire è galantuomo e premia chi crede e non chi s’inventa.



Ritornando alla telefonata di Barbara ci salutiamo con la sua promessa di sentirci in un secondo momento e con molta più calma visto che un muro di tensione è stato abbattuto, anche perché aveva ancora alcune cose da dirmi e chiedere, ma soprattutto il perché di questo suo desiderio.



Dopo un paio di giorni una sera si rifà viva ed esordisce dicendo di essere contenta della scelta fatta fino al quel momento, spiegandomi che la mia voce e il modo di pormi con lei al telefono l’ha fatta sentire tranquilla e per niente in imbarazzo. Serena di parlare di cose intime e personali senza pudore, in piena libertà e ringraziandomi per ciò. Dopo queste sue parole mi spiega il motivo di questa loro scelta di un gigolo accompagnatore per coppia Napoli. Era una fantasia sia di lei che di Marco (lui) ma mai realizzata per pudore, paura, moralità però sempre presente nei loro pensieri. Mi dice che ad un certo momento a preso coraggio e la decisione dell’incontro è stata presa da lei perché Marco era un po' premuroso. Di solito succede il contrario ma in questo caso no.



Nella sua richiesta includeva anche i massaggi perché era una fantasia di Marco. Quello di vedere un uomo massaggiare la sua donna. Insomma lei aveva un desiderio lui una fantasia ed io ero il connubio di tutte le loro richieste.



Sentite le loro motivazioni ci siamo salutati per sentirci ancora telefonicamente per poi concordare dove come e quando, ma da quel momento ci siamo sentiti più volte e da li è nata una bella complicità tanto che da parte loro si è deciso che non volevano più incontro solo trasgressivo ma anche altro, tipo una cena.



Ma da questo punto è un’altra storia piacevole che pubblicherò la prossima volta.



Comunque coppia simpaticissima. Barbara per la sua spensieratezza. Marco per la sua ironia.



Saluti a voi due da vs gigolò accompagnatore per coppia Napoli.


Invia un Commento