loader

Il bello della mia avventura

Questa professione che tale definisco



per come l’affronto ha dei lati positivi ed altri negativi. I lati positivi sono a secondo dei punti di vista, il lato economico non lo menziono nondimeno importante certamente.



In tutti i miei incontri cerco sempre il lato positivo della cosa e quello che accomuna tutti e quello di viaggiare in quanto girando l’Italia intera ho visitato posti che non avrei mai visto. Per mia natura sono affamato di sapere e quando sono in viaggio per una località cerco di leggere qualcosa sul posto dove sono diretto così quando arrivo se c’è da vedere vivo quel momento intensamente.



Così ho visitato città come Ancona, Fano, Ferrara, Lecce, Bolzano, Trento, Bologna ed altre. Partire per incontrare una donna o una coppia in una nuova città a me sconosciuta crea un ulteriore stimolo anche perché spesso sono loro che mi portano in giro per visitarle e chi meglio una del posto possa fare da Cicerone? Negli anni sono stato molte volte sia a Roma e Firenze e ci ritorno sempre volentieri e vado a rivedere quei luoghi magiche mi inebriano la vista e mi fan dire come è bella la nostra Italia ma vedo anche l’incuria però e non il rispetto soprattutto devo dire dei turisti stranieri che si comportano in maniera molto ineducata, cosa che in casa loro non farebbero ma visto che siamo qui in Italia dove, come dice una mia amica straniera, tutto è permesso dove la polizia arresta e poi in 24 ore dopo ti rilascia, cose che in altre nazioni non avviene. Detto da lei ci credo.



Un giorno ero per un incontro con una fiorentina ed ero in Piazza della Signoria seduto ad un tavolo con lei a godermi le maestosità del Palazzo Vecchio, del David di Michelangelo, la fontana di Nettuno ed altre magnificenze presenti ai miei occhi, con il colore del sole di primavera venivano accarezzate che al centro della piazza verso la fontana di Nettuno uno screanzato turista  di quale nazionalità sconosciuta sale all’interno della fontana e si arrampica sulla statua per farsi immortalare in un volgare selfie e da li a poco i suoi amici l’hanno seguito e via con selfie di gruppo. Io con la mia amica rimanemmo sconcertati di tanto osare e nessuno interveniva fin quando il titolare del locale ove eravamo a gustare l’aperitivo chiamò la polizia che intervenne dopo appena cinque minuti facendo smettere questo pro scempio , multandoli e lasciandoli andare via. Non commento perché non so se sia giusto o no questo tipo di azione da parte delle forze dell’ordine ma certamente mi sarei aspettato che li portasse via. Della stessa opinione era anche la persona con cui ero con la quale nei momenti di pausa del piacere discutevamo del ciò che era accaduto poche ore prima.



Oltre a visitare le città un altro lato positivo è la parte enogastronomica , visto che spesso vado a cena. Ho provato moltissime cucine tradizionali regionali e locali. Premetto che sono astemio e pertanto vino ed alcolici non li bevo ma per il resto dall’antipasto al dolce sono sempre li per assaggiare e dare un giudizio mio personale. Quando mi capita di essere a cena cerco sempre di gustare piatti tipici del luogo e se ci ritorno non ordino mai ciò che ho già assaggiato, se poi non vado a cena a quel punto mi butto sul street food tanto di moda oggi.



Una cosa che però mangio sempre in tutti i posti che vado è il gelato e così ho un metro di paragone fra tutti i luoghi e devo essere sincero ho assaggiato un meraviglioso gelato a Pesaro quando sono stato con una di Bologna che aveva prenotato l’hotel li sulla riviera marchigiana.



Come mio solito ho approfondito questo argomento sulla scelta dei ristoranti e di come ordinare . Sembra facile ma grazie a questa mia lettura con i consigli dati difficilmente sbaglio la scelta e le mie amiche me ne hanno sempre dato atto. Nel mio percorso di gigolò accompagnatore all’inizio non era così, visto che spesso mi capitava di essere in locali pessimi sia di cucina che di accoglienza. Sbagliando s’impara poi aggiungendo un po' di conoscenza questa lacuna è stata sopperita.



Altro lato positivo dell’accompagnatore per donne è conoscere persone con le quali dopo rimani in amicizia e devo dire di amiche ne ho tante anche se non l’incontro più qualcuna con la quale ci sentiamo saltuariamente. Ho conosciuto persone che ho istaurato un vero proprio rapporto di amicizia nel più ampio valore della parola e questo mi da molta felicità, visto che non frequento molte persone dove risiedo, tenendo una vita sociale molto riservata e discreta, questo purtroppo qui al Sud l’invidia e disprezzo sono sempre presenti, basta dire che se non ti vedono per un paio di giorni subito iniziano con illazioni e storie false e volgari. Pazienza. Con le persone che ho incontrato ci scambiamo molte più parole senza secondi fini e questo l’apprezzo tantissimo. Spesso mi hanno invitato a trascorrere un soggiorno senza citare il mio lavoro ma solo per il semplice invito di cortesia ai quali ho sempre declinato per mie ragioni personali.



Questi tre lati positivi sono sempre quasi sempre presenti in tutti i miei incontri passati e spero che lo siano sempre anche quelli futuri. Ci sono altri punti positivi ma questi sono i più importanti, invece lati negativi c’è ne sono ma citarli non è il caso perché sono indicativi e posso indicare qualcuna e non voglio ferire nessuno perché sono miei giudizi personali ed giusto che li tenga per me.



Baci


Invia un Commento